Samoiedo: carattere, standard e cose da sapere

0
3293

La razza Samoiedo è straordinariamente intelligente e affascinante, non a caso sempre più persone si informano circa le caratteristiche di questa razza per acquistare uno di questi cani.

Storia del Samoiedo

Il Samoiedo prende il suo nome da una tribù di pastori che viveva prevalentemente in Siberia, dove facevano i pastori. Questi cani erano dotati di un pelo soffice e folto per resistere al freddo, venivano usati come cani da caccia e da slitta, ed anche come guardiani di renne, stante il loro carattere dolce e mite. I Samoiedo inoltre dormivano coi loro padroni e fungevano da vere e proprie fonti di calore. Il primo cucciolo di Samoiedo che venne portato in Inghilterra dalla Siberia si chiamava Sabarka, ed era il 1889. Qualche anno più tardi, altri esemplari vennero portati in Inghilterra e usati come soggetti da riproduzione ed esibizione. Il primo standard di Samoiedo venne redatto in Regno Unito: era il 1909.

Aspetto del Samoiedo

Il Samoiedo è un cane dotato di una foltissima pelliccia immacolata. Fiero, elegante, molto sicuro dei suoi movimenti, è un cane muscoloso, molo resistente specialmente al freddo, date le sue origine. Il Samoiedo ha un’espressione che viene detta ‘sorriso del Samoiedo’, data dalla conformazione della bocca e degli occhi.

Carattere del Samoiedo

Il Samoiedo è un cane dolce, assai posato, molto intelligente ed astuto, equilibrato ed abituato alla pazienza ed alla compagnia delle persone. Perfetto per la famiglia, è docile, per questo motivo il Samoiedo non è un cane da caccia o da guardia ma da compagnia.

7 motivi per cui lo hai scelto e non te ne sei (quasi) mai pentito

Il Samoiedo, che cane meraviglioso! Elegante, un pupazzo bianco dolcissimo, da strapazzare di coccole con quel musetto che sembra sorridere. Il Samoiedo è una razza tutto sommato non ancora molto diffusa nel nostro paese ma possiamo stare certi che chi l’acquista, non se ne pente. Questo cane non è solo bellissimo, unico, ma ha anche tanti altre pregi tutti da scoprire. E soprattutto, pensiamo di indovinare i sette motivi per i quali hai scelto proprio questo cane fra tanti altri, e lo adori come non mai…

  1. Lo sappiamo, lo sappiamo: hai scelto il Samoiedo (anche) perché è bellissimo. Quando hai visto la sua foto su internet, ti è caduta la mascella. Il Samoiedo è un vero peluche, tutto bianco, una sorta di delizioso mix fra un orso polare e un cagnolone peloso. Una meraviglia.
  2. Un cane tutto bianco. Se hai scelto un Samoiedo è perché non temi di doverlo lavare e di prenderti cura del suo pelo. Il Samoiedo non è un bianco o grigio slavati, il suo pelo è bianco come la neve, sembra splendere, ed è accentuato se possibile dal nero scuro del naso, delle gengive e degli occhi. Perde anche tanto pelo, ma è un dettaglio.
  3. Il Samoiedo sorride. Un motivo che vale la pena di prenderlo con sé. Perché questo cane sorride quasi come un essere umano, il suo è detto ‘sorriso del Samoiedo’ ed è dovuto dalla conformazione della bocca e degli occhi.
  4. Furbo, ma davvero furbo. Il Samoiedo è intelligente, testardo, sveglio, capisce subito chi comanda e cerca di comandare lui, ovviamente. Attenzione a non viziarlo troppo perché il Samoiedo ha un carattere ben definito e forte.
  5. Il Samoiedo ama la montagna, la neve, il freddo. È a suo agio in tutto questo, è il suo pane quotidiano. Il Samoiedo adora la natura e ama ancora di più se lo accompagni a fare passeggiate nella neve.
  6. Volevi un cane perfetto. Agile, anche se non da guardia (è troppo pigro). Non caccia, ovviamente, a meno che non si tratti di caccia di bocconcini.
  7. Amichevole, adora i bambini, e gli scatterai un sacco di foto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here