Le prime cure veterinarie del gattino

0
4652

Quando si decide di adottare o comprare un gattino, la prima cosa da fare, per tutelare la sua e la nostra salute, è portarlo a fare una visita dal veterinario.
Il veterinario potrà controllare se il cucciolo abbia malattie latenti, la condizione di salute generale, le feci, l’appetito ecc. Se il micio non presenta particolari segni di denutrizione o di scarsa salute, potete anche attendere qualche giorno prima di portarlo, ma non rimandate troppo in là l’appuntamento.

Il trattamento vermifugo

La prima cosa che il veterinario farà col gattino sarà il trattamento vermifugo, o sverminazione. La sverminazione viene effettuata attorno al 25esimo giorno di vita. Prima, sarebbe bene effettuare un esame delle feci per conoscere la presenza di eventuali parassiti intestinali, quindi chiedete al veterinario se è il caso di portare un campione delle feci.
La terapia vermifuga può essere effettuata oralmente con paste, gocce e compresse o con iniezioni e spot-on.
Il trattamento, infine, andrebbe ripetuto dopo circa due settimane.

La profilassi vaccinale

La profilassi vaccinale andrebbe eseguita fra il 50esimo ed il 60esimo giorno di vita. 
Il gatto deve essere sverminato e deve essere sano. La prima vaccinazione può essere:

  • trivalente, per panleucopenia felina, per il virus della rinotracheite felina e del calicivirus felino;
  • quadrivalente anche per la clamidosi

Il secondo richiamo si effettua dopo 20 o 30 giorni dal primo, e in alcuni casi a discrezione del veterinario servirà anche il terzo richiamo. In genere il gattino non viene vaccinato dalla leucemia felina a due mesi, tranne che in casi particolari. Tale vaccino viene solitamente effettuato al quarto mese di vita.

Il trattamento antiparassitario

Se il micio presenta pulci e zecche si rende necessario il trattamento antiparassitario con appositi prodotti, a partire dall’ottava settimana di vita. Attenzione: se non consultate il veterinario, usate sempre e solo prodotti specifici per il gatto, quelli per il cane non vanno bene per lui. Il veterinario potrà consigliarvi il migliore prodotto a seconda del problema.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here