Trasporto dei cani: rispettiamo la legge

0
1192

Perchè è importante stare attenti?

Quando in famiglia è presente un cane, è inevitabile che accada di portarlo con te in una gita, al mare o in un viaggio.

Prestare attenzione a cosa dice il codice della strada circa il trasporto dei cani è utile per due motivi: innanzitutto per evitare sanzioni esose, e soprattutto perchè ne va della sicurezza del tuo migliore amico. Gli accorgimenti da avere in realtà sono pochi e semplici, basta abituare Fido alla macchina e dotarsi, quando serve, di un trasportino, di una cintura per cani o di una rete rigida.

Cosa dice la legge sul trasporto dei cani

La legge impone che in macchina possa essere trasportato un solo cane alla volta, a patto che non intralci in alcun modo la guida; nel caso di più animali domestici, questi devono essere completamente isolati dal guidatore.

Ciò significa che il cane non può stare in braccio a nessuno e non può essere libero di muoversi da un sedile all’altro, per ovvi motivi di sicurezza.

Le soluzioni più frequenti per il trasporto dei cani, dunque, sono sostanzialmente due: la prima è tenerlo nel portabagagli, assicurandosi di limitarlo in quella zona posizionando delle reti divisorie rigide o delle corde che ne impediscano il passaggio al vano passeggeri.

La seconda soluzione è di metterlo in un trasportino; ovviamente se il cane è di grossa taglia questo non è possibile.

Come proteggere il cane durante il viaggio

Nel trasporto dei cani in auto, proteggere è un tuo dovere: come già detto, l’uso del trasportino è la scelta migliore per i cani di piccola taglia, tenendo sempre conto che questi si devono abituare a star chiusi in uno spazio così piccolo.

Se Fido viaggia sul sedile posteriore invece, dovresti mettergli una cintura per cani che lo protegga dalle frenate improvvise o dalle curve.

Scegliendo, invece, di far viaggiare il cane nel bagagliaio,  ti dovrà procurare una rete divisoria rigida che impedisca all’amico a quattro zampe di saltare sui sedili durante il viaggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here