Le relazioni tra cani e gatti: solo rose e fiori?

0
820

Quante volte sentiamo dire la frase “Siete come cane e gatto”? Il luogo comune vuole che cane e gatto siano due specie che non si sopportano per definizione, sempre pronte ad azzuffarsi. Si è sempre creduto che cani e gatti non fossero adatti per vivere assieme, che si trattasse di due animali assolutamente incompatibili (complici anche cartoni animati e letteratura).
Poi ci siamo resi conti che le cose non stavano proprio così, ed alcuni pregiudizi hanno cominciato a cadere. Cani e gatti, possiamo vedere giorno dopo giorno, non si odiano visceralmente ma abbiamo esperienza di questi animali che sono cresciuti insieme.
Insomma, dove sta la verità nel rapporto fra cane e gatto?
Il rapporto fra questi due animali dipende da una serie di fattori, in primis evolutivi, in secondo luogo intrinseci alla visione del mondo che l’animale ha.
La relazione fra gatto e cane dipende da varie cose. Per esempio:

  • dall’età del gatto.
    Se il cane cresce assieme ad un gattino di poche settimane, ancora aperto al mondo ed alle novità, sarà molto più semplice che il micio possa lasciare da parte le paure per una razza diversa e che cerchi di andare incontro all’altro. Ovviamente lo stesso non avviene per il gatto adulto, che ha alle spalle un bagaglio di esperienze e di situazioni che non sempre conosciamo. Potrebbe aver avuto brutte esperienze con i cani o semplicemente ‘sentire’ con l’istinto che il cane potrebbe fargli del male. Se anche il cane non vuole avere a che fare col gatto la situazione si complica.
    Difficilmente nel caso in cui venga insediato un cane in casa il gatto potrà accettarlo di buon grado. Potrebbe essere un forte stress per lui. I due potrebbero anche raggiungere una situazione di tolleranza, una volta capito che non sono pericolosi l’uno per l’altro, ma è difficile che si sviluppi un rapporto di amicizia e di familiarità fra i due se non sono cresciuti assieme. Potrebbero semplicemente tollerarsi, ignorarsi e proseguire per la loro strada.
  • L’ambiente dove vivono. La vita fra cane e gatto sarà più semplice se gli animali hanno a disposizione degli grandi spazi dove potersi muovere in tutta tranquillità. Se invece vivono in un monolocale…
  • La famiglia. Se il cane ed il gatto sono messi assieme in una famiglia numerosa o in un posto affollato, questo può creare una fonte di stress.

Insomma non bisogna pensare alla relazione cane-gatto come ad una foto romantica o un video su YouTube. Se pensate di farli crescere assieme, le cose saranno più semplici per tutti. Quando decidete di inserire un cane o un gatto in famiglia, però, fatelo con grande senso di responsabilità e soprattutto riflettete sul fatto che non è scontato che il cane o il gatto vivano bene questo momento che avete scelto per loro. Calcolate bene quindi tutti i passi che intendete fare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here