Come tenere un rettile in casa

0
491

Da alcuni anni si è diffusa tendenza di tenere in casa i rettili, diventati ormai a tutti gli effetti dei veri e propri animali domestici. Ovviamente solo alcuni possono essere introdotti nelle abitazioni, dunque, prima di procedere all’acquisto in modo avventato, è sempre bene documentarsi su quali specie siano più adatte ad una vita domestica e quali sono le condizioni per poter vivere serenamente.

Predisporre il giusto ambiente

Ovviamente, a differenze di un gatto o di un cane che può essere lasciato libero per casa, i rettili hanno la necessita di essere posti all’interno di un terrario per garantire loro la giusta condizione di temperatura. Inoltre, a secondo delle abitudini del singolo rettile, dovrai disporre rami, piante, rocce, insomma, tutto ciò che, in qualche modo, possa riprodurre il loro habitat naturale. Anche il substrato del terreno è un elemento che non dovrai trascurare. E’ importante accertarsi che non sia tossico o abrasivo ed, inoltre, bisogna avere cura di cambiarlo spesso quando noterai tracce di feci o secrezioni.

Le dimensioni del terrario

Ovviamente, il terrario che andrai ad acquistare dovrà essere indicato per una particolare specie di rettile. A seconda del tipo di animale che andrai a scegliere cambieranno non solo le dimensioni della struttura, che in generale non dovrà essere più piccolo dei 2/3 dello stesso,  ma anche il materiale di cui è composto.

Norme da rispettare

Portare un rettile in casa, non avviene in modo immediato. Infatti, subito dopo l’acquisto è necessario che ti venga rilasciato non solo un certificato che ne attesti la legale provenienza, ma anche un’autorizzazione sanitaria rilasciata dal sindaco del comune di residenza attraverso i servizi veterinari delle Asl di appartenenza, sulla base della legge n. 89 del 14 dicembre 1990. Inoltre, è necessario verificare che il rettile che hai intenzione di acquistare non sia compreso nell’elenco previsto dalla CITES, la “Convenzione internazionale sul commercio delle specie di fauna e flora selvatiche in pericolo” (dall’inglese Convention on International Trade of Endangered Species), una convenzione internazionale che ha lo scopo di regolamentare il commercio di fauna e flora in pericolo di estinzione.

Love4pet – Ci mettiamo il cuore

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here