Cura del gatto: pulire le orecchie al gatto è importante!

0
655

Le orecchie del gatto sono importanti e delicatissime. Il gatto si sente bene solamente se è in grado di sentire bene quello che accade intorno a sé: infatti il micio ha un udito molto sviluppato (assai più di quello umano) in quanto possono udire le frequenze alte, fino a 60 kHz, mentre noi udiamo solo fino a 20 kHz.
L’udito sensibilissimo dei gatti per loro è fondamentale per cacciare, per difendersi, per capire da dove venga un certo rumore. Non solo, il gatto deve poter udire bene anche se si trova nel traffico. Per questo la pulizia delle orecchie del gatto, che compete al padrone, dovrebbe essere fatta bene e regolarmente. Vediamo come.

Come pulire le orecchie del gatto

Le orecchie del gatto devono essere sempre sane e pulite. Il cerume però non deve essere tolto del tutto, perché in parte serve a proteggere le orecchie da funghi, batteri e sporcizia. Troppo, però, potrebbe accumularsi nel condotto uditivo e formare una sorta di tappo che impedisce al gatto di sentire e può causare anche delle infezioni. Per pulirlo si usano delle apposite soluzioni che si possono trovare nei negozi di animali. Il trattamento andrebbe effettuato almeno uno o due volte a settimana, possibilmente con prodotti a base di eucalipto per evitare i cattivi odori.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO