Comportamento dei gatti: perché non rientra?

0
1502

Tantissimi padroni di gatti si spaventano a morte quando si accorgono che il loro gatto non ha fatto ritorno la sera. Il micio non è tornato come di solito, e subito si scatena il panico, il pensiero va alle cose peggiori: che possa essergli capitato un brutto incidente, per esempio. Poi il giorno dopo (o anche più tardi) vediamo tornare il nostro felino… come se nulla fosse. Ma che paura intanto! A tanti padroni viene spontaneo pensare che il motivo dell’allontanamento del proprio gatto sia l’esistenza di un cattivo rapporto e di una relazione insoddisfacente col proprio animale. Tante persone credono quindi di essere responsabili di questo comportamento che fa così preoccupare. Per questo è bene cercare di andare alle radici di questo comportamento del gatto, di capire meglio perché si comporti così.

Gatto che si allontana: abitudine o eccezione?

La scienza e l’etologia ci mettono davanti ad un fatto: non è raro che il gatto decida di allontanarsi da casa per un periodo più o meno lungo. I gatti, a differenza dei cani, sono animali curiosi ed indipendenti e coltivano interessi anche in posti lontani da casa, quindi non è affatto raro che vadano ad esplorare e cacciare in nuovi territori.
Anche se il gatto non si è mai allontanato di casa prima, non è detto che prima o poi lo farà. Non sempre il gatto ama restare nella casa d’origine a poltrire tutto il giorno sul divano, hanno voglia di scoprire e di esplorare… un po’ come gli esseri umani.
Non vi fidate? Provate ad attaccare una pet cam al suo collare, per scoprire dove ama aggirarsi. I gatti sono animali territoriali ed hanno bisogno di partecipare al territorio che gli appartiene, di osservarlo, difenderlo, esplorarlo.

Perché il gatto si allontana

Fatta questa doverosa premessa, cerchiamo di capire perché il gatto tende ad allontanarsi da casa anche per uno/due giorni. Possono esserci diversi motivi:

  • Presenza di intrusi, come gatti che si avvicinino al suo territorio e che costringe il nostro micio a perlustrare la zona per difenderlo.
  • Eventi eccezionali che potrebbero essersi creati nella zona in cui vive e che potrebbero aver stimolato la curiosità del gatto.
  • Corteggiamento, se si tratta di un maschio. In questo caso il gatto ha bisogno di corteggiare la femmina per tre o quattro giorni durante i quali potrà stare lontano da casa.
  • Si è trovato in una situazione di pericolo che l’ha costretto a rifugiarsi in una zona sicura. Prima di tornare a casa, il gatto può aspettare anche diverse ore.

Se il gatto ritarda qualche ora, non pensate subito male. Potrebbe essere semplicemente poco distante, intento a controllare la zona dove vive o a curiosare da qualche parte poco lontano da voi. L’esplorazione del territorio è naturale per il gatto e fa parte di quelle abitudini che contribuiscono al loro benessere psico fisico. Questa abitudine inoltre non va affatto ad inficiare il rapporto fra il gatto ed il resto della famiglia: bisogna solamente lasciargli quegli spazi dei quali ha bisogno per il suo benessere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here